Il santo e il ladro

C’era una volta, forse 500 o 600 anni fa nella regione del Chorasan, un santo che usava trascorrere la notte in preghiera.
Una notte, dedito alla recitazione del Dhikr, udí degli strani rumori provenire dall’esterno. Alzatosi e recatosi in giardino, vide un uomo intento a salire sul tetto della casa del vicino aiutandosi con una corda. Continua a leggere

L’elemosina

Si racconta che un giorno un uomo uscí di casa con l’intenzione di fare l’elemosina.
Incontró un uomo e fece la sua elemosina.
Piú tardi si venne a sapere che quell’uomo era un ladro. Continua a leggere

I tre uomini e il santo

Una notte un grande santo giaceva prono a terra con le braccia in avanti e le mani giunte, immerso in profonda meditazione, come se dormisse.

Un ladro si avvicinò e si chiese “Chi è quel tale sdraiato a terra?”. Continua a leggere

Il Ladro

 

Un uomo di Merv, dove notoriamente abitano pensatori sofisticati, corse una notte per le strade della cittá urlando: “Al ladro, al ladro!”

Attorno a lui si formó una piccola folla e, quando questi si fu un poco calmato, gli chiesero:

“Dov’é il ladro?” Continua a leggere