Aleppo e Damasco

Aleppo, la cittadella

Maggio 1994,

siamo in viaggio verso la Mecca e sostiamo prima ad Aleppo.

Sostiamo brevemente sotto il terrapieno imponente della cittadella e poi via, alla moschea degli Omayyadi, dove visitiamo il Maqam del Profeta Zaccaria*, padre di Giovanni il Battista*.

La sosta é breve e ripartiamo nella notte per Damasco che però dai suoi abitanti e in generale nel mondo arabo é chiamata as-Sham (il sole, il levante). Continua a leggere

“Una parola comune tra noi e voi”

Tutto il testo della lettera aperta e appello delle guide religiose musulmane a S.S. Benedetto XVI

 Trovare il terreno comune fra musulmani e cristiani non è semplicemente

Giovanni Paolo II bacia il Corano

Giovanni Paolo II bacia il Corano

una questione di corretto dialogo ecumenico fra i vari capi religiosi. Il Cristianesimo e l’Islam sono rispettivamente la più numerosa e la seconda più numerosa religione nel mondo e nella storia. Cristiani e Musulmani costituiscono rispettivamente, secondo le statistiche, oltre un terzo e oltre un quinto dell’umanità. Insieme formano oltre il 55% della popolazione mondiale; ciò fa della relazione tra queste due comunità religiose il più importante fattore per il mantenimento della pace in tutto il mondo. Se Musulmani e Cristiani non sono in pace, il mondo non può essere in pace.