La pentola di Nasruddin

43fac2ad9bf9c8cadba63733ed6a73ce_orig

 

Era inverno, quando gli amici di Nasruddin, non sapendo come passare il tempo, decisero di giocare al furbo amico uno scherzo un po’ pesante. Chiacchierando in sua presenza, uno di loro uscì a dire che nessuno al mondo sarebbe stato capace di trascorrere la notte in strada senza mantello e senza fuoco.
Nasruddin, sempre pronto ad accogliere qualsiasi sfida, non seppe resistere, accettò la scommessa e trascorse tutta la notte battendo i denti dal freddo e pestando per terra i piedi che rischiavano di congelarsi.
Gli amici lo guardavano dalle finestre delle loro case, divertendosi un mondo.
La mattina si complimentarono con lui.
– Sei veramente un tipo coraggioso, non hai avuto paura né del freddo né dell’oscurità.
– Macché oscurità – ribatté Nasruddin – era una notte stellata.
– Allora hai perso la scommessa: ti sei riscaldato alla luce delle stelle, devi invitarci tutti a pranzo.
– D’accordo – concesse Nasruddin.
Gli amici si accomodarono tutti a tavola, in casa di Nasruddin, e cominciarono a chiacchierare. La conversazione andava per le lunghe, ma sulla tavola non compariva alcuna pietanza. Gli ospiti cominciarono a diventare impazienti e Nasruddin si alzò, dicendo:
– Vado a vedere come va il risotto.
Dopo due ore, però, non era ancora tornato e gli ospiti andarono a cercarlo in cortile. Lo trovarono che stava vicino alla pentola del risotto, ma questa era posta a una trentina di passi dal fuoco.
– Ma che fai? – lo aggredirono.
– Aspetto che si cuocia il riso.
– Ma se lo tieni a quella distanza dal fuoco, non cuocerà mai.
– Lo dite voi – rispose imperturbabile Nasruddin – se la luce delle stelle ha potuto riscaldarmi durante tutta la notte, questo fuoco riuscirà certamente a far cuocere il risotto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: