Il dito di Chin Jen Jui

C’era una volta un uomo ridotto in estrema miseria. Era un devoto del patriarca taoista Lu Dong Pin e lo pregava con grande fervore; cosi’ il santo scese sulla terra per soccorrerlo. Arrivato a casa sua e visto che era senza alcuna risorsa decise di aiutarlo. 

Il santo – dopo essersi raccolto brevemente in meditazione – punto’ il dito su una pietra che era nel cortile e quella si trasformo’ subito in oro splendente.
“Vuoi quell’oro?” chiese il santo al povero. L’uomo fece un profondo inchino e rispose: “No, non lo voglio”. Il santo taoista era tutto contento e disse: “Se tu sei cosi’ sono pronto a insegnarti la grande dottrina del Tao”. L’uomo disse: “No, quello che vorrei davvero e’ il tuo dito”.
Chin Jen Jui (XVII sec.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: