Mullah Nassruddin e i pezzi d’oro

Una notte il Mullah sognò una figura che gli si avvicinò e gli mise, una per una,
nove pezzi d’oro nella mano.
Il Mullah volle allora contrattare e disse “Perchè nove? Fai dieci no?”

Cominciò così una lunghissima contrattazione.
La figura dopo qualche tempo di questo andazzo accettò allora la proposta del Mullah e di nuovo pezzo, per pezzo si mise a rimetterglieli in mano.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

E il Mullah si svegliò, immediatamente volle controllare la sua mano ma non vi trovò niente, allora parlò ad alta voce dicendo:

“9 va benissimo!”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: