Blog: nuovo strumento della politica e della comunicazione

Un blog, un’idea, un click, un mattone tolto al muro che crolla.

Il blog é quello del Kuda, l’idea é quella di una catena di blog contro il decreto legge 185/2008, il click é quello sul monitor per aderire all’iniziativa e il mattone tolto dal muro che crolla sono gli emendamenti approvati oggi dalla Commissione Bilancio e Finanze della Camera.

Vediamo cosa scrive Kuda sul suo blog:

Ho aspettato un po’, ho voluto leggermi bene gli emendamenti approvati dalla Commissioni Bilancio e Finanze della Camera per capire se le modifiche erano adeguate alle richieste della catena di blog (115 valorosi) oppure no.

Esaminiamole:
– sono stati aboliti i comma 8-11: cioè obbligatorietà della comunicazione via internet (anche se questa può essere riammessa dall’Agenzia dell’Entrate), eliminata la retroattività per il 2008;
– eliminati i tetti di spesa, i limiti cioè oltre i quali lo Stato non avrebbe riconosciuto le detrazioni;
– bisogna comunicare all’Agenzia delle Entrate la richiesta di detrazioni ma il silenzio-diniego è stato sostituito con il silenzio-assenso, cioè se non ti rispondono in 30 giorni vuol dire che la tua richiesta è stata accettata.

Inoltre: entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione, il DM 19 febbraio 2007, deve essere modificato al fine di semplificare le procedure e di ridurre gli adempimenti amministrativi a carico dei contribuenti.

In sostanza, le uniche novità dal 1° gennaio 2009 sono l’allungamento a 5 anni del periodo di detrazione e l’obbligo di inviare una comunicazione all’Agenzia delle Entrate.

Secondo me è una vittoria su tutti i fronti che riporta in essere una legge che tanto bene ha fatto e farà all’Italia. Certo, giocavamo in difesa dell’esistente, però è una bella soddisfazione e una dimostrazione del fatto che quando tanti cittadini si uniscono e chiedono cose sensate e di buon senso i risultati si ottengono.

Ora il nuovo testo verrà discusso alla Camera (con tutta probabilità farà parte di un maxi-emendamento del Governo) per poi passare blindatissimo al Senato, dove deve passare senza cambiamenti, pena il decadimento del decreto legge.

Un grazie a tutti i blog che si sono incatenati, a tutte le persone che hanno firmato su Facebook, e a quei giornalisti che han dato spazio sui giornali alla nostra protesta. Grazie anche a Maurizio Bernardo (PdL) e Massimo Corsaro (PdL) che hanno elaborato gli emendamenti approvati (facendo sintesi tra i centinaia presentati)

Annunci

Una Risposta

  1. A proposito di blog,
    c’è un interessnte iniziativa sul blog di Jacopo Fo, atta ad amplificare la visibilità sui motori di ricerca. Bisogna leggere l’articolo per capire se è adatta anche al proprio blog, si parla di argomenti etici, ancticonsumistici, ecologici, ecc ecc.
    l’iniziativa è al paragrafo finale dell’articolo di oggi sui “regali”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: